giovedì 27 ottobre 2011

Fango...

Mio papà è genovese.
Se non fosse che ha scritto suula carta d'identi ta : nato a scilla. Con la sua terra di residenza non avrebbe decisamente nesun legame.
Mio Papà è un vecchio signore di 77 anni, che risulta simpatico a tutti, che parla dei bei tempi andati in continuazione.
Mio papà si dimentica le cose, si scorda i compleanni, fa delle gaffe mostruose, spesso ripete la stessa frase te o quattro volte in venti minuti.
Mio papà non è un uomo felice. Ha fatto tanti errori, e a volte è stato perdonato e a volte no. Per molti di quegli errori vive adesso un vecchiaia non serena, ma non so neanche se se ne rende conto o no.
Mio papà parla di Genova, del parco delle cinque Terre, dei colori, dei profumi e dei sapori della liguria come se ci mancasse da pochi giorni, invece non li vede da almeno tent'anni. ma quando li ricorda, i suoi occhi stanchi e velati brillano.
Mio papà ha il cuore a pezzi: per il fango, e il vento, e la pioggia che si stanno abbattendo su "casa sua".

E' come se quest'orrore vesse cancellato la parte più viva e felice della sua esistenza.
Non so se essere dispiaciuta per il dolore che lui prova, o per la consapevolezza che la sua felicità è stata piena senza noi tre...

giovedì 13 ottobre 2011

Scene di vita con Nano -parte prima

"Mammaaa, iyo fatto male a ppiede!!!"
"Quale dei due, amore mio?"
"Quelo gglande!"
Nella fattispecie, era il piede destro.


"Ninna no ninna no..mattinine a ti vi do?"
"Nano, ma cosa stai facendo??"
"Io tanto ninnna no alle mie mattinine cass..osì poi vado io a fare ninna no"
Le "mattinine cass" sono due Saetta mcQueen, che lui stava cullando sulla sella della sua moto.


"Mamma io sono ddiato!"
"Sei arrabbiato? è perchè!"
"Mamma onella... io tono molto ddiato, mamma fila camera tua!!!"
Non so ancora perchè fosse così arrabbiato.

Dulcis in fundo..per strada
"Signoleee... la catta si butta nella ppazzatula!!!" fa il nano educato a un cafone che buttava una cartaccia per terra.
E lui:"Signora, insegna l'educazione a tuo figlio!"

PS (il pc va male come pima..ma è ufficiale: NON HO FATTO NESSUNA CAXXXTA!!)

martedì 4 ottobre 2011

Se...

... hai limpressione di aver fatto una caxxxta, ma una grande, gigantesca, strepitosa caxxxta, a chi vai a raccontarlo?
A) la mamma: vantaggi: ti ascolta, e alla fine sarà sempre dalla tua parte.
svantaggi: ti appioppa una predica infinita, tirandola in ballo spesso e volentieri.
B) amica n°1: vantaggi: è brutalmente sincera.
svantaggi: ha tanti di quei casini che non vuoi incasinarla ancora di più.
C) amiche varie: vantaggi: sai che ti vogliono bene.
svantaggi: se scegli una invece di un'altra sorgono casini dati da gelosie.
D) l'uomo della tua vita: vantaggi: ti ha sposato "nella buona e cattiva sorte"
svantaggi: questo non implica che si possa incxxxre come una bestia e rinfacciartelo nei prossimi cinquant'anni.

Sono in piena crisi da "mammachecosahofatto" , non voglio sconvolgere l'esistenza di nessuno e credo che resterò con i miei dubbi fino a quando non avrò la matematica certezza di averne combinata una grossa....

PS (oggi il pc andrà in assistenza per -spero-poco tempo. il mio sparire per qualche giorno non vuole dire che, nel dubbio, mi sia impiccata in bagno con la cinta dell'accappatoio, ma solo che non ho modo dimettermi in contatto col web)
PPS( tenete le dita incrociate, please)