Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

Un Nano poeta

Uno dei giochi preferiti dal nano è fare le bolle di sapone.
Si mette sul terrazzo inondato di sole e riempie l'aria di bolle multicolori e risate.
"mamma io fatto bolle!!!"
"bravo Nano!" -finalmente hai imparato a soffiare, non sputazzi più sopra la rondella-
"belle y bolle..velo mamma?"
"sì Nano, sono bellissime!" - e ti tengono occupato per un pò..un bel pò-
"mamma...sai tu doe vanno y bolle?"
"non so Nano... secondo te dove vanno le bolle di sapone?" -come gli spiego che poi scoppiano? e se ci resta male?-
"vanno via.. a tasa delle bolle i apone"
"alla casa delle bolle di sapone? e com'è la casa delle bolle?" -???-
"beyyssima!!!!! ti ono tutte bolle e tutte lidono"
:-OOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
Per mio figlio le bolle di sapone non scoppiano, lasciando sono una traccia della loro impalpabile bellezza, ma vanno a casa loro. Dove tutto è lucente, sferico e , suppongo, pulito.
Un posto dove le effimere comp…

il nano balla solo

Ieri: gita.
Ebbene sì, il nanico asilo si è messo in movimento per andare in una fattoria didattica nelle ridnti campagne baresi.
E tutta la famiglia in blue jeans si è mobilitata. Cane escluso.
Tralascio l'entusiasmo per il pullman.. "mamma, io sempre vado assilo con ulmmann!", e il viaggetto con la "canzone di micio maio e il ballo dlla panza" a gogò.
Giornata iperventosa, calda e umidiccia.
La nana deliziosa con shorts e cappello con fiore all'uncinetto,lui con la t-shirt della sua classe e gli occhioni splancati.
Mi sono resa conto di una cosa: il nano è uno che "balla da solo". Non si è fissato con un amichetto, ma faceva da spola, chiamava, incitava... ma in realtà non si fermava con nessuno. Anarchico e fiero di esserlo, ha espresso il suo disappunto sui maiali, sui cavalli e sulle mucche, ma alla fine ha dato da mangiare ai vitellini. Aveva paura di questi animali grandi, liberi e mansueti, così alieni al suo mondo di nano cittadino. Solo con il…