martedì 12 luglio 2011

Come ti cazzio l'assessore

Qualche post fa, avevo gongolato come una scema perchè il nanico asilo non chiudeva.
"che bello, luglio ancora asilo e poi vacanze!" ho pensato, giuliva come l'oca-
ma anche no.
difatti l'asilo non ha aperto, per motivi non meglio identificati.
oggi, incazzata nera per altri motivi, decido di attaccarmi al telefono e di chiarire il mistero dell'asilo fantasma.
Prima telefonata.
"salve asilo xx? sono la mamma del nano, vorrei sapere quando aprite...è giàmetà luglio eccetera.."
"signò, qui non c'è nessuno perchè stiamo farendo i lavori.. chiama l'asilo xy..lì sono aperti"
Seconda telefonata.
"pronto buongiorno...il nano..blabla...luglio...asilo?"
"signò, maqui i bambini ci stanno... "
"!!!!!!!!!!!!"
"però sono i nostri, se voi siete dell'asilo xx dovete chiamare la DIRETTRICE GENERALE all'asilo xyz"

Terza telefonata.
"Senta vorrei parlare con la direttrice generale... "
"sono io..."
"ecco..sì..io..il nano--luglio..vacanze..il lavoro...l'altro asilo funziona...PERCHE' IL MIO NO?"
"perchè non ci sono le educatrici... la chiameremo tra qualche giorno..."
"non guardi, per ferragosto abbiamo già impegni...chi è il responsabile delle assunzioni?"
"l'assessore pe le politiche giovanili, lo sport e compagnia bella"
allora, oltre a sentirmi irrimediabilmente presa per il culo, e a vedere il nano condannato a stare da nonnaccì fino alla vfine dei tempi, porcapuzzola IO LO SAPEVO CHE BECCARE UN POLITICO EQUIVALE A UN SIE AL SUPERENALOTTO.
ma ho tentato
mi hanno rimbaòzato in tre uffici diversi.
a parlare con tre tizi che non sapevano di cosa stessi parlando.
per sentirmi dire, infine...
"sa..è andato a pranzo..."

giuro che domani mi attaccherò al telefono solo per il gusto di cazziarlo pesantemente.
intanto il nano andrà dalla nonna, che ha messo in atto una campagna di ipervizi e affini, con l'intento di madarmi fuori dai gangheri, credo.ùe ovviamente, ci riesce benissimo.

Nessun commento: