mercoledì 27 maggio 2009

Ferie


Allora, sabato si parte per le "miniferie".


Ossia 3 giorni da mia mamma.


"prendila come un'assaggio di ferie" mi ha detto lei con fare civettuolo.


E subito dopo mi ha fatto un'interminabile lista di cose che dobbiamo fare assolutamente insieme (da chiamare il giardiniere a vedere per un'auto nuova) con pallino al seguito ("tanto tu oramai sei organizzatissima, vero?") e il Tu a spasso con mio padre ("così anche tuo padre si svaga")

VOLLO MORIRE!

Non pretendo di tornare a fare la figlia. Ma fare solo la mamma, no?

Poi ho realizzato che questo è il preludio delle ferie. Non le vacanze.

Ma che comunque con le vacanze serie, quelle sveglia alle 12 spiaggia alle 13 e via dicendo ho chiuso. BBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBRIVIDO.

O cacchio. Da quest'anno mare 8.30- 10.30, niente campeggio selvaggio, niente gite per capitali europee io & il Tu zaino in spalla e piantina in mano.

Da quest'anno c'è Davide.

L'imperatore sdentato.


O cacchio...

Nessun commento: