lunedì 24 maggio 2010

La vita sociale del nano

Il nano fa una vita sociale mooolto intensa.
Nel senso che adesso siamo nel pieno delle feste di compleanno dei nani dell'asilo. E ho potuto osservare come sia combiato lui nell'arco di "poche feste".

Festa n°1.

Arriviamo e siamo accolti da trenta nani (età compresa 3 mesi 8 anni), un animatore vestito da clown che fa giochi di prestigio, e "il coccodrillo come fa?" a tutto volume. L'effetto cozza è immediato: Davide trascorre quasi tutta la festa avvinghiato alle mie gambe, rifiutandosi di socializzare, ballare o fare tutto quello che fanno i nani alle feste.
Onestamente da dimenticare.

Festa n°2.

Ambiente più familiare, amici noti, meno nani. Me no musica a palla. Davi ha passata due ore e giocare a palla col padre, e a farsi mettere sullo scivolo. Per me una pacchia, visto che in quanto femmina gravida mi sono potuta nmettere su una sedia e cazzeggiare beatamente.

Festa n°3.

Nana treenne dell'asilo che festeggiava a casa sua. Il nano, da nano beneducato, le ha messo in mano il pacchettoregalo, ha fatto "ciao" alla di lei madre, e ci ha piantati in asso, giuocando tranquillo per i fatti suoi, con la casetta, le macchinine, a palla con gli altri nani, suonando la tastiera con una nanna dueenne dalle ciglia chilometriche... l'attimo di panioco è stato solo quando lo abbiamo visto scivolare giù dallo scivolo come se non facesse altro da una vita.
NON ABBIAMO ANCORA CAPITO COME E'RIUSCITO A SALIRCI...

Mi chiedo cosa farà la prossima volta.
Il tu è disposto a scommettere che improvviserà una lambada con la nana dalle ciglia lunghe.

PS(oggi è il Tu-day, buon compleanno, amore mio)

2 commenti:

Laura GDS ha detto...

Buoncompelanno collega!

Giulia e tribù ha detto...

dolce il tuo nano...=)
le mie alle feste in genere si dividono, Carlotta in versione koala attaccata alle mie gambe e Carolina in versione 'giù-dallo-scivolo-in-barba-all'infarto-materno'...
così non posso godere i privilegi di nessuna delle due situazioni!
da quando c'è il ranocchio piccolo siamo sempre andati insieme io ed Enrico ma temo che prima o poi capiti una festa in giorno feriale, e allora saranno caaa...ehm. =)

augurissimi al Tu.
Giulia