venerdì 10 luglio 2009

se la mamma lavora...

se la mamma lavora... non può essere una brava mamma (testuali parole di una che conosco)
se la mamma lavora... i bambini devono stare dalla nonna, che ne ha cresciuti almeno due prima di te, è la nonna e li ama (pazienza se li ipervizia e li rimpinza di cibo come un tacchino a Natale).
se la mamma lavora... non puoi dire di no, già non lo vedi mai (io EDUCO).
se la mamma lavora... ti tengo io il bambino, tu devi fare le pulizie/la spesa/ tagliarti i capelli/varie&eventuali (riesco a fare almeno tre cose, oltre a stare con mio figlio).
se la mamma lavora... ma perchè la domenica non venite mai a pranzo? (forse vorremmo stare a casa nostra?)
se la mamma lavora... hai fatto tardi anche oggi, il bambino dorme (se tu venissi a csasa, arriverei prima e il nano lo metterei a dormire io).
se la mamma lavora... certo che ne deve sentire di cazzate.

Sono una mamma che lavora.
Mi piace quello che faccio, come lo faccio e ho fatto una fatica del diavolo per riuscire a farlo.
Pur essendo una disorganizzata del cavolo, da quando c'è Davide rispetto gli orari, ma se c'è gente non posso buttarla fuori, no?
Sto col nano tutto il tempo che posso (e a volte anche quello che non potrei)
Il prossimo che mi dice: "se volevi proprio lavorare non facevi un figlio" probabilmente lo uccido...

6 commenti:

lady ha detto...

Quanto hai ragione! io lavoro e sono in proprio e quando sento queste cose divento verde dalla rabbia..ma vedila così se tu lasciassi il tuo lavoro sai cosa direbbero? "ti sei annullata per tuo figlio...uhm ora fai la casalinga!!" La gente ha sempre qualcosa da dire. un bacio e facciamoci forza e pure coraggio!

Mamma Cattiva ha detto...

Tu ed io ci intendiamo. E con questo ci siamo capite...:)
Grande mamma in blue jeans. Lotta dura contro i rumori di sottofondo!

Wonderland ha detto...

Ciao MIBJ, se mi scrivi una mail a wonderland.girl@alice.it ti mando qualche informazione sul posto dove vado (molto pro-nani) :D

Silvia gc ha detto...

Eccomi, presente, ci sono anche io: mamma, libera professionista (quindi saltellante sulla crisi economica), ancora a galla dopo più di 5 anni di vita del Sorcio.
Ma di questi tempi dove le trovano tutte queste mamme che non lavorano da opporre a noi come modello??? Bah... Comunque con me sono certa che il Sorcetto soffrirebbe mooolto di più se fossi casalinga!

silvia ha detto...

è proprio la simpatia fatta persona!!!

Laura GDS ha detto...

Se ti capita di realizzare l'ultima frase tienimi il posto in cella. ;)