domenica 20 settembre 2009

Metti che ...


..un sabato ti svegli. C'è il sole, gli uccellini, un nano che ti ha fatto dormire 7 ore, un marito che ti ha riempito di coccole la sera prima.. Metti che hai lo strudel di mele nel forno, fai il caffè, il biberon per il nano. Fate colazione con calma, come se fosse vacanza.

Metti che un sabato hai voglia di fare un salto al mercato, a comprare frutta e verdura fresche, e poi al super per fare la spesa tutti e tre insieme.

Metti che un sabato è l'ultimo sabato che la ludoteca del parco è aperta, e vuoi portarci assolutamente tuo figlio, che finalmente non ti si attacca addosso come una cozza quando siete lì.

Metti che un sabato arrivano cognati e nipotini, mandando a puttane la tua meravigliosa organizzazione.

Che fai? Alla fine sei contenta, perchè non li vedi mai; perchè vuoi che il nano giochi con i cuginetti. E ristravolgi tutto.

Niente mercato, niente spesa. Ti fiondi in profumeria dove spendi 50 euro per un set da bagno fighissimo di Elizabeth Harden (e ti chiedi, ma com'è che a me nessuno regala mai queste cose?) per chè la SuperZia ha fatto il compleanno. Ti restano 10 euro per pagare tre body per il nano che avevi già ordinato. Aspetti che cielo-tuo-marito finisca di lavorare e ti passi a prendere per andare da nonnaccì, dove c'è un caos da nani urlanti, nonni sovraeccitati e tv accesa. Pranzo con tutta la famiglia, battagliando con i nani che sono tutti presi, chi dalla novità di avere altri esseri sotto il metro per casa (Davide), chi (Domi e LaCeci) perchè dai nonni le regole non valgono, e si può giocare a palla in cucina mentre si mangia, e mangiare, perchè nonnaccì è convinta che basta che mangi va tutto bene.

Metti che in un raptus di follia pura proponi di andare a mangiare una pizza tutti insieme.

Allora sai che oramai sei fuori come un balcone.

Zio Capello e SuperZia accettano, e già che "più siamo meglio è" invitano anche dei loro amici. La cosetta tranquilla che avevi in mente è trasformata in una cosa pseudo mondana, in centro (ahhhhhhhhhh), e il Tu sbaglia a prendere il passeggino e prende quello che non si reclina (e per punizione terrà il nano in baccio tutta al sera)e tu hai l'impressione di essere di troppo. Ci sono due coppie, simpatiche,una con una pancia abitata da una nana che salterà fuori a brave. Ma tu non sei a tuo agio, è tardi, domani il Tu deve andare a Matera per un congresso, il nano non ha miracolosamente sclerato ma si è addormentato in braccio al Tu.

Arrivati a casa alle 00.59: e il nano si vendica non facentoti dormire un emerito.

Metti che è domenica, il Tu scappa a Matera alle 7.45 e ti lascia SOLA con un nano che sfreccia per casa e un cane con lo sguardo patetico, e che la caffeina non basta a tenerti sù, ma hai solo quella e pazienza.

Metti che passi la domenica a lottare col sonno, con una casa in disordine, col ferro da stiro che ESPLODE mentre hai una montagna di roba da stirare.

Metti che l'uomo della tua vita arriva a casa alle 18.45, ti mette un macchina e ti porta in chiesa per la mesa domenicale: e qui si materializza tua suocera che TI PRENDE IL NANO DALLE BRACCIA e se lo porta via, e tu non sai se urlare o piangere per questa assoluta mancanza di rispetto nei tuoi confronti.

Metti che la sera svieni a letto, dopo aver intimato alla luce-dei-tuoi-occhi "guarda che sono a pezzi, se si sveglia non mi alzo quindi arrangiati"

Metti tutto questo insieme.

Mi sembra normale che il lunedì ti alzi e hai il cagotto....

9 commenti:

galadriel74 ha detto...

normale? assolutamente "sacrosanto" è la parola ma non me ne vengono altre.
che sfiga :((((
ma un fine settimana tranquillo no e?!?
ele

galadriel74 ha detto...

scusa, volevo dire "sacrosanto" è la parola sbalgliata, ma mi sono mangiata "sbagliata"
scusa
ele

MammainblueJeans ha detto...

ma di nulla! e benvenuta sul mio bolg!
se vuoi proprio saperla tutta, oggi la suocerina mi ha informata che domenica prossima DOBBIAMO ri-andare da lei perchè ha invitato non so chi a vedere MIO figlio....
sto valutando:
A: il suicidio
B: contrarre una patologia altamente contagiosa e rimandare il tutto al prossimo equinozio d'autunno.
comunque si accettano suggerimenti.

carpina ha detto...

ma ringrazia il Cielo per il risveglio che hai avuto sabato mattina!!
Io venerdì notte massaggiavo manine doloranti che credevano di essere palloncini, e non ho dormito un emerito - e sabato pure .. tu pensa che la parte più rilassante del week-end è stato il pranzo con la suocera!
Sto messa maluccio, sto!

E domenica ti facevi accompagnare dal Tu ad Altamura, che è su strada vs. Matera, cosìcchè ci conosciamo, e facciamo conoscere i nostri nanetti!!! ;)

MammainblueJeans ha detto...

@carpina: che ne dici, viaggio a\ Lourdes?

Carpina ha detto...

:)
un viaggio.. bè un Viaggio sì.. non a Lourdes.. ma un Viaggio vero.. ehhh..

...mi accontenterei di una serata al cinema..
da quando è nato Ivan.. ohmygod.. sono andata a cinema una - forse due volte.

ok, mi metto a piangere.

MammainblueJeans ha detto...

@carpina :io al cine sono andata una volta, alle 16.30, con il Tu a vedere harry Potter. E ho abbandonato la sala alla fine in fretta e furia dopo una telefonata allarmista... nonnaccì il nano se lo vedeva strano...

proposta: lourdes per megabenedizione e poi Viaggio...

elena ha detto...

mamma mia queste suocere!! beh dai.. il lunedì è andato.. ora sicuramente la settimana andrà benissimo e il prossimo week sarà favoloso!! dobbiamo essere ottimisti!

Carpina ha detto...

...guarda, ci ho scritto un post sulla prima sera al cinema, dopo la nascita di Ivan ...

http://carpina-carpina.blogspot.com/2009/02/metti-una-sera-cinema.html

il fatto che sia successo quando Ivan stava per compiere due anni di vita, ha dell'incredibile.
Poi mi sa che c'è stata un'altra volta o forse due.. e ogni volta ero angosciata dal fatto che lo avevo lasciato da solo, non per necessità, ma per un 'capriccio'..

ps okkey: Lourdes per la benedizione, e poi Viaggio! ;)